sabato 27 giugno 2015

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

In passato ho già testato un adattatore WiFi USB specializzato per collegamenti a medio raggio e con antenne esterne, invece adesso ero alla ricerca di un adattatore veloce ma molto piccolo per aggiornare allo standard 802.11ac un pc portatile un po' datato.

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter
Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

La scelta è ricaduta sul modello Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter.

Già dal nome si intuisce che è un adattatore USB Wi-Fi AC600. La confezione è un po' anonima e nel retro è presente lo Stock Keeping Unit (SKU): X000DW1Z9X. Esso è il codice che identifica il prodotto all'interno della catena di distribuzione di Etekcity. Non vi è nessun altro logo o elemento identificativo di Etekcity, credo sia meglio perché tutte quelle personalizzazioni hanno un costo che andrà ad incidere sul prezzo di vendita finale.

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter
Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

L'adattatore si basa sul chipset MT7610U prodotto nel 2013 dalla MediaTek. Da questo link:
elenco prodotti con chip MT7610U
si può notare come vi siano molti produttori che lo usano. Cito ad esempio: ASUS USB-AC51; D-Link DWA-171; LINKSYS CISCO AE6000; TP-LINK Archer T2U. Tutti questi prodotti sono praticamente equivalenti alla versione Etekcity.

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter
Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

All'interno della confezione vi è un Mini CD contenente i drivers, il manuale in inglese che spiega come installarli ed, infine, l'adattatore.
Vi consiglio di ignorare il Mini CD, poiché contiene una vecchia versione dei drivers. Meglio andare qui: www.mediatek.com/en/downloads 
e scaricare i drivers aggiornati. Sono disponibili drivers per i seguenti sistemi operativi: Windows    XP, Windows Vista, Windows Seven, Windows 8, Mac OS, Linux.

In caso di sistema operativo windows il file da scaricare è indicato con:
Part Number: USB (RT2870/ RT2770/ RT307X/ RT2070 RT357X/ RT3370/ RT8070/ RT5X7X/ MT7610/ MT7601/MT7612U)
Il file che si scaricherà è: IS_Setup_ICS_050615_1.5.39.126.exe [40MB]
Eseguendo tale file è possibile scegliere se installare solo il driver oppure anche la suite mediatek. Dopo l'installazione dei drivers basta collegare l'adattatore ed impostare i parametri della propria rete WiFi per essere collegati in pochi secondi.

Nel caso di Windows XP e Windows Vista si consiglia di usare il sistema operativo per impostare la connessione (Zero Configuration) e non l'utility Mediatek quando si usa l'adattatore come client. L'utility risulta molto comoda ed intuitiva se invece si vuole utilizzare l'adattatore come Access Point.

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter
Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

Le dimensioni del dispositivo sono 16x27x9mm per un peso di 3gr. Per chi preferisce le configurazioni semplici, segnalo che vi è un piccolo pulsante per effettuare il collegamento usando il Wi-Fi Protected Setup (WPS). Ma io vi consiglio di impostare la chiave di crittografia manualmente e disattivare il WPS del vostro router.
Come si può notare dalla foto seguente, il piccolo led che indica l'attività di rete è poco visibile. Durante l'uso l'adattatore diventa tiepido, non ho rilevato surriscaldamenti.

Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter
Etekcity AC600 Wi-Fi Dual Band USB Adapter

Il prodotto è compatibile con gli standard: 802.11b, 802.11g, 802.11n, 802.11ac. Viste le dimensioni minuscole, vi è una sola antenna. Ne consegue che la configurazione MIMO è 1x1:1.
Nella banda dei 5Ghz si ha una velocità massima teorica di 433Mbps, mentre nella banda dei 2.4Ghz si ha una velocità di 150Mbps.
Ovviamente non è possibile collegarsi contemporaneamente nelle due bande di frequenza, occorre scegliere se usare la rete a 2.4Ghz o quella a 5Ghz. Faccio notare che 433+150=583, quindi il sistema andrebbe indicato come AC 580. Ma, come si sa, i vari reparti marketing fanno a gara a chi esagera di più, ed allora si è diffusa la notazione AC 600, diventanto quella più comunemente usata. Solo in pochi scrivono esattamente AC 583, ed in pochissimi indicano solo i singoli trasferimenti nelle due bande di frequenza senza mostrare la somma.

---
-- Test Prestazioni --

Per testarne le prestazioni ho trasferito un file di 50MB tra un PC Desktop con SSD collegato tramite Gigabit Ethernet al modem router WiFi AC 1200 TP-LINK Archer D5 ed un secondo pc collegato tramite l'adattatore WiFi USB Etekcity.

Modem Router AC1200 Tp-Link Archer D5 usato per i test
Modem Router AC1200 Tp-Link Archer D5 usato per i test

Il trasfer rate effettivo è stato calcolato usando il programma LAN Speed Test. Credo che il trasferimento di dati reali sia l'unico metodo per valutare le prestazioni di un collegamento. Inserire i valori della qualità del segnale o l'attenuazione rilevata hanno poco senso anche perché sono maggiormente variabili nel tempo.

Esempio di trasferimento dati, Utility Mediatek e LAN Speed Test
Esempio di trasferimento dati, Utility Mediatek e LAN Speed Test

Test PostazioneA: l'adattatore WiFi USB si trova nella stessa stanza del router, si ha un collegamento in visibilità ottica e la distanza è di circa 3m. Ecco i risultati (W = valore in scrittura su PC desktop, R = valore in lettura da PC desktop):
4.4MB/s (W), 4.7MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 20Mhz
7.3MB/s (W), 6.1MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 40Mhz
6.0MB/s (W), 4.3MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 20Mhz
8.2MB/s (W), 7.8MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 40Mhz
10.3MB/s (W), 10.6MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 80Mhz
Test PostazioneB: l'adattatore WiFi USB si trova in un'altra stanza rispetto al router, non si ha un collegamento in visibilità ottica, il segnale deve attraversare due pareti in muratura e la distanza è di circa 8m.
4.7MB/s (W), 4.4MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 20Mhz
3.8MB/s (W), 3.1MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 40Mhz
3.5MB/s (W), 4.0MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 20Mhz
4.2MB/s (W), 4.5MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 40Mhz
5.3MB/s (W), 9.5MB/s (R) : a 5Ghz, ampiezza canale 80Mhz
Test PostazioneC: l'adattatore WiFi USB si trova nello stesso piano, ma nel punto più lontano rispetto router. Il segnale, nel suo percorso più breve deve attraversare un pilastro in cemento armato e 5 pareti in muratura. La distanza di collegamento è di 15m circa.
0.4MB/s (W), 0.3MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 20Mhz
0.2MB/s (W), 0.2MB/s (R) : a 2.4Ghz, ampiezza canale 40Mhz
segnale troppo debole per il test a 5Ghz
Dai risultati non ci sono sorprese. Nel caso di collegamento nella stessa stanza questo piccolo adattatore riesce ad esprimere tutto il suo potenziale superando i 10MB/s. Nella posizione intermedia possiamo notare come le attenuazioni e le interferenze  ne diminuiscano la velocità, ma il collegamento è ancora stabile. Aumentando ancora la distanza emergono i limiti propri della banda di frequenze più elevata e ci si scontra con le dimensioni fisiche dell'adattatore. Essendo molto piccolo non può ospitare delle antenne grandi e quindi ha una ricezione paragonabile a quella di un moderno smartphone, ma il collegamento è decisamente più veloce.

Il test con il canale ampio 40Mhz a 2.4Ghz è stato effettuato solo per mostrare le differenze, ma vi ricordo che andrebbe usato solo se non ci sono altre reti nelle vicinanze. Infatti nella banda del 2.4Ghz si hanno solo tre canali ( 1-6-11 ) ampi 20Mhz che non si sovrappongono, se si sceglie di usare un canale ampio il doppio non si avrà più spazio per le altre reti e ci si ostacola a vicenda.

Confrontando questi test, con i risultati dell'adattatore usb in standard WiFi N300:
http://pietroippoliti.blogspot.it/2015/02/etekcity-dual-antenna-wifi-n300-usb.html
si nota il vantaggio di quell'adattatore all'aumentare della distanza di collegamento, ma le dimensioni di quel prodotto sono molto diverse e non è molto pratico da portare in giro collegato ad un laptop.


Ho testato il prodotto anche con programmi P2P e torrent, e non ho rilevato problemi, sembra quindi un adattatore di rete affidabile.
Mi sento di consigliarlo per chi cerca un adattatore molto piccolo per aggiornare la connessione WiFi del proprio portatile. Se le dimensioni non sono un fattore determinante e si vuole un collegamento stabile anche a distanze più elevate, valutare invece i modelli più grandi con due antenne.

-----------------------------------------------------------------------
-----------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

English: Feel free to write a comment in your own language! Remember: you have to log-in before start writing.
Italiano: Sentitevi liberi di scrivere un commento nella vostra lingua! Ricordate: dovete effettuare log-in prima di iniziare a scrivere.