sabato 30 maggio 2015

Piano cottura ad induzione Klarstein VariCook SX 1800w

Oggi vi parlerò dei piani cottura più diffusi, ed in particolare del più recente piano cottura singolo ad induzione della Klarstein:

Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione
Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione

il modello VariCook SX da 1800w.
In Italia il piano cottura più diffuso è quello tradizionale a gas metano o a GPL. Purtroppo i fornelli a gas sono i meno efficienti poiché circa il 60% del calore generato viene disperso in aria invece che usato per riscaldare la pentola.

Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione
Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione

I piani cottura ad induzione sono i più efficienti, hanno un rendimento di oltre il 90%. In questo caso, si usa l'induzione elettromagnetica per riscaldare direttamente il fondo della pentola.

Poiché non si hanno sprechi di calore, con la piastra ad induzione si riesce a far bollire l'acqua molto più rapidamente rispetto agli altri tipi di piani cottura (a gas, a resistenza elettrica, alogeno). Per dimostrare ciò, ho messo 1.5l di acqua alla temperatura di 20°C in un tegame di diametro 18cm,  ed ho misurato il tempo necessario per farla bollire.

Tempi per far bollire l'acqua:
  • 14minuti: usando il bruciatore semirapido a gas, diametro 10cm e potenza nominale di 2 KW
  • 07minuti: usando la piastra ad induzione da 1.8 KW

Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione
Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione

La superficie in vetroceramica rimane fredda, tranne la zona a diretto contatto con la pentola che si scalda a causa del calore che riceve dalla pentola. Ricordo infatti che non è la superficie del piano cottura che scalda la pentola, ma il campo elettromagnetico generato dalla bobina posta sotto il vetro.
Avere una superficie di lavoro che rimane fredda presenta alcuni vantaggi:
  • maggiore sicurezza: diminuiscono i rischi di scottature
  • ambiente più salubre: il cibo che dovesse fuoriuscire dalla pentola rimane sul piano di cottura senza carbonizzarsi
  • pulizia semplificata: la superficie vetrosa è immediata da pulire

Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione
Klarstein VariCook SX 1800w, piano cottura ad induzione

I piani cottura ad induzione possono essere usati solo con pentole dal fondo piatto e ferromagnetico. Di solito le pentole adatte hanno impresso il simbolo del solenoide o la scritta "induktion". Per testare se il fondo della pentola è adatto all'uso con le piastre ad induzione, basta usare una calamita. Se la calamita si attacca al fondo, allora è possibile usarlo.


Klarstein VariCook SX 1800w, vista frontale
Klarstein VariCook SX 1800w, vista frontale

Vediamo più in dettaglio le caratteristiche di questo modello in particolare. Il peso è di 2.58Kg. Le dimensioni della superficie in vetroceramica sono 34x28cm e si ha una manopola di controllo, avente diametro 4.5cm, che sporge per 1.6cm. L'altezza complessiva è di 7.5cm, i 4 piedini sono alti 1.8cm.
Il cavo per l'alimentazione elettrica è lungo 145cm ed ha una spina ibrida Schuko.
Possono essere usate pentole dal diametro compreso tra 12 e 26cm. Se si usa una pentola inadatta, non viene fornita potenza e nel display compare l'allarme E0.

Klarstein VariCook SX 1800w, vista inferiore
Klarstein VariCook SX 1800w, vista inferiore


Durante il funzionamento, se l'ambiente è silenzioso è possibile percepire il rumore della ventola di raffreddamento. Secondo specifiche tale rumore è di 40db, ma non viene specificata la distanza di misurazione. Una volta terminata la cottura la ventola continua a girare per circa un minuto. Si consiglia di staccare l'alimentazione elettrica solo dopo che la ventola si sia fermata.
Il piano di cottura deve essere posizionato su una superficie stabile, orizzontale e piatta affinchè non si otturino le feritoie di raffreddamento. Occorre lasciare uno spazio libero in orizzontale di minimo 10cm per favorire la fuoriuscita dell'aria dalla griglia posteriore.

Klarstein VariCook SX 1800w, display
Klarstein VariCook SX 1800w, display

Tramite i tasti a sfioramento e la comoda manopola di controllo è possibile:
  • cucinare con i seguenti livelli di potenza: 200, 400, 600, 800, 1000, 1100, 1200, 1400, 1600, 1800W
  • cucinare a temperatura controllata: 60 - 240°C ad intervalli di 20°C.
  • impostare un intervallo di tempo, compreso tra 1minuto e 3h, per lo spegnimento automatico
  • bloccare tutte le funzioni per prevenire modifiche accidentali

La potenza trasferita alla pentola viene regolata tramite modulazione di larghezza di impulso (PWM). Inoltre, solo per i valori di potenza inferiori a 1000w, è possibile avvertire dei cicli di acceso spento.
  • impostando 200w: acceso per 2.5secondi - spento per 12.7s
  • impostando 400w: acceso per 2.5secondi - spento per 06.1s
  • impostando 600w: acceso per 5.0secondi - spento per 07.2s
  • impostando 800w: acceso per 5.0secondi - spento per 04.1s
Immagino che si abbia ciò, poiché la potenza minima effettivamente trasferibile durante i periodi di accensione sia di 1000w. Si possono notare cicli simili, di acceso/spento, quando si fa funzionare il microonde ad una bassa potenza di emissione.
Se si hanno delle pentole con bassa inerzia termica e si sta riscaldando una piccola quantità di cibo a 200w potreste notare delle variazioni di temperatura a causa del 12.7s di pausa. Sarebbe come mettere la pentola sul fornello a gas più piccolo per 2.5s e poi toglierla dal fuoco per 12.7s.

In realtà devo dire che anche nel funzionamento al minimo preferisco il piano cottura ad induzione. Ad esempio ho provato a sciogliere la cioccolata impostando la potenza a 200w e ci sono riuscito facilmente. Invece, anche usando il fornello a gas più piccolo, può capitare di distrarsi e bruciarla.

Avrei preferito che non ci fossero questi cicli di on/off, ma al momento mi sembra che tutte le piastre ad induzione portatili li hanno. Anzi, devo dire che questa è una delle piastre portatili costruita meglio: ha una buona manopola di controllo, la fascia laterale è in metallo e non in plastica come in altri prodotti concorrenti.


La regolazione della temperatura avviene grazie ad un sensore termico presente sotto il vetro e che registra la temperatura del fondo della pentola. A causa di ciò non è possibile avere una registrazione esatta della temperatura del cibo in cottura, ma vi sono delle piccole variazioni che dipendono dal fondo della pentola.
Nel mio caso ho riscontrato i seguenti valori:
  • 60°C , temperatura reale dell'olio: 66°C
  • 80°C ,  temperatura reale dell'olio: 87°C
  • 100°C ,  temperatura reale dell'olio: 115°C
  • 120°C ,  temperatura reale dell'olio: 140°C
  • 140°C ,  temperatura reale dell'olio: 170°C
  • 160°C ,  temperatura reale dell'olio: 190°C
  • 180°C ,  temperatura reale dell'olio: 210°C
  • 200°C ,  temperatura reale dell'olio: 230°C
  • 220°C ,  temperatura reale dell'olio: 250°C
  • 240°C ,  temperatura reale dell'olio: 260°C
Klarstein VariCook SX 1800w, temperature di funzionamento
Klarstein VariCook SX 1800w, temperature di funzionamento

La cottura a temperatura costante è un altro vantaggio rispetto alle altre tipologie di piani cottura. Si pensi ad esempio al latte, anche riscaldandolo nel fornello a gas più piccolo è possibile che vada in ebollizione e fuoriesca dal tegame. Con la piastra ad induzione basta impostare una bassa temperatura e non si avranno problemi.

Faccio notare che usando la temperatura minima è possibile usare questa piastra ad induzione per trasformare un qualsiasi tegame ferromagnetico in una specie di slow cooker per cucinare agevolmente quelle pietanze che richiedono una lunga cottura a basse temperature. Molto comodo, in questo caso, il timer integrato.

Klarstein VariCook SX 1800w, mauale d'uso
Klarstein VariCook SX 1800w, mauale d'uso

Il manuale fornito è solo in inglese e tedesco. Per completezza, riporto le quattro pagine del manuale inglese. Purtroppo vi è qualche piccola imprecisione nel manuale inglese, quindi meglio basarvi sulle informazioni contenute in questa pagina.

Klarstein VariCook SX 1800w, mauale d'uso
Klarstein VariCook SX 1800w, mauale d'uso

Per le istruzioni complete vi invito a visionare il filmato sottostante, in cui vengono spiegate le varie modalità di funzionamento.


Personalmente preferisco la manopola di controllo presente in questo prodotto, rispetto a soluzioni completamente a sfioramento.

Trovo che questo sia un prodotto da consigliare principalmente per chi vuole avere un piano cottura in una veranda o come soluzione portatile per cucinare in campeggio. I vantaggi rispetto al fornellino a gas o elettrico sono notevoli.
Se invece pensate di ristrutturare la vostra cucina, il consiglio è quello di inserire un piano cottura ad induzione di quelli ad incasso, non c'è nessun vantaggio ad usare ancora il gas.
Sarebbe auspicabile avere, anche in Italia, un contratto base di fornitura elettrica superiore agli attuali 3Kw/h.

Vi consiglio di leggere anche la recensione del piano cottura doppio:
http://pietroippoliti.blogspot.it/2015/07/doppio-piano-cottura-ad-induzione.html

-----------------------------------------------------------------------
-----------------------------------------------------------------------

14 commenti:

  1. Prodotto molto interessante (non avrei mai creduto...) e Pietro sempre efficacissimo! Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ciao Pietro, prodotto interessantissimo, è una specie di fornello portatile in pratica? Sembra molto comodo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è un piano cottura abbastanza piccolo da poter essere portato in campeggio. Rispetto a quelli elettrici tradizionali funziona decisamente meglio.

      Elimina
  3. Grazie al tuo consiglio Pietro, l'ho acquistata, mi è appena arrivata. Facile da gestire anche durante la cottura, che si può modificare come si vuole, al contrario dell'altra in mio possesso, che se durante la cottura voglio modificare qualcosa, mi azzera tutto.....!! Potresti darmi un'informazione.....??? Ma la temperatura impostata sulla piastra, corrisponde a quella del forno? E i tempi? Per eßempio se io nel forno un Pan di Spagna lo cuocio a 180 gradi per 40 minuti, sulla piastra quanto dovrei impostare, con gli appositi coperchi? Se imposto 180 non mi cuoce se imposto 240 mi si brucia..,.... Quale sarebbe il giusto equilibrio? Forse 160 per 20 minuti più 180 altri 20 e dieci minuti a 200 o più? Che potenza dovrei usare....??? Scusa ma queste sono informazioni che non ho trovato da nessuna parte. Forse sono solo io che vuole provare a cuocere il Pan di Spagna con la piastra a induzione e con la padella..... Grazie mille.......!!i

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho capito bene sei rimasta fregata dai coperchi Magic Cooker. Ti consiglio di evitarli e fare il pan di spagna in forno, è l'unico modo se vuoi farlo bene. Non c'è nessun motivo per fare il pan di spagna in altri modi.

      Tornando alla piastra ad induzione, sotto il piano in vetroceramica c'è un sensore di temperatura che registra la temperatura. Poiché, tra tale sensore ed il cibo, vi è sia il piano in vetroceramica che il fondo della pentola (che può essere più o meno spesso) è chiaro che è impossibile avere un controllo molto preciso della temperatura di cottura.
      Ho misurato la temperatura dell'olio con un termometro ad immersione ed ho trascritto le varie temperature rilevate.

      Elimina
  4. Grazie mi sei stato utilissimo. Comunque sul gas e anche sulla piastra ci sono quasi riuscita,,,,,, devo solo avere Pazienza comunque con la temperatura che hai scritto mi sei stato utilissimo... Ora devo regolarmi io......!!! Un uovo stasera l'ho cotto al minimo, temperatura è tempo..... In un secondo si è cotto. Però ho utilizzato la mia piastra. Quella nuova l'ho solo provata..... Con l'acqua .... Grazie.....!!

    RispondiElimina
  5. Mi sei stato utilissimo per i test delle temperature impostate VS ottenute. Ho un fornello analogo ma della Severin e le temperature sono praticamente non funzionanti! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho provato anche altri piani ad induzione portatili, purtroppo non ne ho trovato nessuno migliore di questo... anzi...
      Non sono molto affidabili per la cottura a temperatura costante, sia per le limitazioni tecniche di non poter avere un sensore direttamente a contatto con il tegame sia per i cicli di on/off

      Elimina
  6. Ciao Pietro,grazie alle tue recensioni ho comprato questa piastra...deve arrivare,mi fa paura l'utilizzo,mi puoi dare qualche cosiglio? faccio un esempio ,cuocere uno spezzatino,quanto tempo e quanto calore? cuocere un sugo al ragù ,senza bruciare,e per friggere?tempo e temperatura.....ecc. ecc. ,grazie mille se mi puoi aiutare ,sul web ,sei l'unico che aiuta noi poveri consumatori ,su recensioni precise e oneste,saluti.Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho cercato di metterne in evidenza anche i difetti che purtroppo sono presenti in tutte le piastre portatili, almeno non ne ho trovata nessuna che non avesse i cicli di on/off al minimo.
      La uso per arrostire impostandola a 1000W ed a 1200W per le fritture.
      Il suo uso ideale è come piastra secondaria, magari da usare in veranda, ma per cotture molto lente ed a bassa potenza non è molto indicata proprio per i suoi cicli di on/off a bassa potenza.
      In ogni caso penso che per lo spezzatino vada bene attorno agli 800W, partendo a maggiore potenza per soffriggere.
      Quando ti arriva scrivi le tue impressioni.

      Elimina
    2. ciao,ma devo farti un'altra domanda....la Klarestein ha sfornato 2 piastre a induzione da 1800 kw....ma che differenza c'è tra questa che tu hai recensito e l'altra? non capisco!!

      Elimina
    3. Il VariCook Single è il modello precedente, più basso ma ha la manopola in posizione più scomoda.
      L'elettronica è la stessa con gli stessi difetti di questo.

      Elimina
    4. Finalmente è arrivato ....mamma mia com'è veloce nel cuocere e scaldare....finora ho scaldato il latte e fatto bollire l'acqua per la pasta!
      ma devo chiederti una cosa.....il segnale acustico non si può eliminare? è tanto fastidioso.....

      Elimina
    5. Non si può eliminare, a meno di non aprirlo e staccare l'altoparlante... ma non te lo consiglio.

      Elimina

English: Feel free to write a comment in your own language! Remember: you have to log-in before start writing.
Italiano: Sentitevi liberi di scrivere un commento nella vostra lingua! Ricordate: dovete effettuare log-in prima di iniziare a scrivere.