sabato 30 agosto 2014

Test Lampadine G4 12v a LED COB

lampadina G4 12v 2w a LED COB
lampadina G4 12v 2w [5w] a LED COB
Principalmente su ebay, è possibile trovare in vendita lampadine a led con attacco G4 12v, oggi andremo ad illustrare le caratteristiche del modello che viene venduto come "5w".

lampadina G4 12v 2w a LED COB
lampadina G4 12v 2w a LED COB
Queste lampadine sono state progettate con l'intento di sostituire le classiche lampadine alogene dei faretti presenti usualmente nei controsoffitti o nelle cucine delle nostre case. Nella lampadina vi è indicato il piedino da collegare al polo positivo. In ogni caso, queste lampadine, possono funzionare anche con la corrente a 12v alternata poiché vi è un diodo in ingresso che funge da raddrizzatore.
Segnalo però, che alcuni trasformatori per lampade alogene con attacco G4, richiedono un carico minimo di 20w per funzionare. Quindi, se pensate di sostituire le lampadine alogene in un impianto già esistente, forse sarà necessario comprare anche un alimentatore a 12v a corrente continua.

lampadina G4 12v 2w a LED COB
lampadina G4 12v 2w a LED COB

Attualmente si trovano vari tipi di queste lampadine a led, ma solo di recente con l'uso di LED di tipo COB (Chips On Board) è stata permessa la realizzazione di lampadine piccole e con buona luminosità. I COB LED, a differenza del LED ad alta potenza, hanno una superficie luminosa più ampia e dissipano meglio il calore prodotto.

lampadina G4 12v 2w a LED COB
lampadina G4 12v 2w a LED COB
Se volete sostituire le alogene con qualcosa che consumi meno, queste lampadine a LED sono le migliori attualmente in commercio. Le altre della generazione precedente con, ad esempio, tanti LED3014 o addirittura 5050 sono assolutamente da evitare poiché hanno una minore efficienza e si rovinano rapidamente poiché non riescono a smaltire il calore prodotto.

lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w
lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w

Purtroppo non ci sono solo buone notizie, ed anche in questo caso i dati reali sono diversi da quelli dichiarati dai vari venditori. Queste lampadine vengono vendute in tagli che vanno da 1.5w a 7.5w, con le seguenti caratteristiche:
  • Lampadina G4 da 1.5W, dimensioni 41x10mm
  • Lampadina G4 da 5.0W, dimensioni 42x11mm, in realtà: 2.04w
  • Lampadina G4 da 7.5W, dimensioni 50x16mm
La lampadina che vedete in queste foto è venduta come 5w, ma in realtà a 12v assorbe solo 0.17A, quindi 2.04w e, ad occhio, credo faccia circa 160lm di luce. La lampadina è lunga 42mm, ma il corpo metallico è di 30mm. Dopo 2h di funzionamento dentro il riflettore i led raggiungono i 50°C, valore che rientra nei limiti di funzionamento dei led, quindi si pensa che queste lampadine dovrebbero durare a lungo. Non ho strumenti per misurare lo spettro luminoso emesso, ma dovrebbero essere stati usati led con CRI80 a 3000°K. Forse queste lampadine sono prodotte dalla Shenzhen Jesun Lighting.
Si ripete quanto già visto con le strisce a led (pietroippoliti.blogspot.it/2014/02/ledstrip3014.html) con valori palesemente falsi.

lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w
lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w
Il confronto con una lampadina alogena da 20w e 320lm è impari. Questa lampadina può essere usata per sostituire le alogene da 10w, non di certo quelle da 20w.

lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w
lampadina G4 12v 2w a LED COB + alogena 20w

Neppure i marchi storici legati all'illuminazione hanno articoli migliori. Ad esempio, ecco le caratteristiche delle lampadine a led con attacco G4 della Philips. Il nome commerciale è Philips Master LED capsule LV ed è in commercio in due tagli di potenza:
3.0w 51lm/w 153lm 2700k CRI80 40x20mm (circa 12euro)
2.5w 40lm/w 100lm 2700k CRI80 50x19mm (circa 12euro)

La osram ha in catalogo solo un modello ma con due nomi: "LED STAR PIN G4 12V" o "PARATHOM LED PIN G4 12V". Le caratteristiche sono le seguenti:
1.5w 53lm/w 80lm 3000k CRI75 55x19mm (circa 9euro)

In definitiva, queste lampadine a led cob da "5w" che ho provato mi sembrano delle buone lampadine per sostituire le alogene a bassa potenza, basta essere consapevoli che si tratta di lampadine da soli 2w. Se avete spazio a sufficienza vi consiglio di provare la versione da "7.5w", ma sempre come sostituta delle alogene da 10w, non ho avuto modo di testare quella più potente, ma sono propenso a pensare che sia da massimo 3w reali. Ancora nessuna lampadina a led è in grado di sostituire le piccoel alogene da 25w o 50w.

----------------------------------------------------------------------------------------------
Led Strip 3014 ebay                       Lampadina led COB G4 12v ebay
----------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------
Led Strip 2835 ebay                                               Dimmer 12v PWM
----------------------------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------------------------



36 commenti:

  1. io per sostituire delle G4 da 20 W ho usato 3 Led OSLON da 1W ottenendo più luce e una colorimetria stupenda (Oslon con CRI 90), sono montati su una basetta che sta al posto della parabola del faretto, vanno molto bene, ma è un lavoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I LED della OSRAM che hai usato hanno un rendimento di circa 80lm/w quindi in totale hai 240lm, un'alogena da 20w produce 320lm. Quindi o hai sostituito un'alogena da 10w o non hai fatto il test con le foto per controllare se effettivamente producono più o meno luce. Molti si fanno suggestionare ed ecco spiegati molti commenti entusiasti anche per queste lampadine, alcuni le hanno paragonate a quelle da 50w...
      Nel tuo caso inoltre hai usato dei led di potenza, per la prossima volta, ti consiglio di prendere uno dei tanti led cob da 3w con CRI>80 che si trovano a meno di 10euro hai il vantaggio di avere una superficie luminosa più ampia ed un calore emesso che sarà inferiore almeno del 30%. Con i led di potenza hai una luce puntiforme che è fastidiosa, e se metti tre led puntiformi vicini hai anche le 3 ombre nette vicine che non sono molto belle...

      Elimina
    2. veramente ci sono le foto delle misure col luxmetro:
      https://www.facebook.com/herik/media_set?set=a.10202980665872003&type=3

      404 lux con gli alogeni, 413 con gli array di Led, i riflettori non sono così efficienti.

      Elimina
    3. e COB da 3000° a cri 95 non esistono, nel caso ci penserò fra una ventina d'anni (spero).

      Elimina
    4. controllato pure la temperatura, con 26 gradi ambiente i led sono a 45°, nelle stesse condizioni (cioè accesi dalle 19 circa e sono le 00:28) il faretto è a oltre 60°

      Elimina
    5. Si, ma nel tuo caso l'alimentatore delle alogene le faceva funzionare non al 100%, altrimenti per avere la stessa luce avresti dovuto usare 4w.
      I led cob ci sono con CRI massimo 95 e tipico 90, hanno una luce con uno spettro simile agli Oslon HI-CRI ma hanno il vantaggio di riscaldare meno e non avere una luce puntiforme con le conseguenti ombre nette.
      Certo per te che le hai montate non vale la pena sostituirle, ma per chi inizia da zero non ci sono dubbi che i led cob presentano vantaggi.

      Elimina
    6. Ho acquistato delle lampadine LED G4 da "3W", circa 6500°K dichiarati, con corpo di silicone:
      http://www.ebay.it/itm/171166730739?var=470303100187&ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1439.l2649

      e altre da "4,5W" con corpo di alluminio, sempre G4 e circa 6500°K:
      http://www.ebay.it/itm/161290496793?var=460326939169&ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1439.l2649

      La luce emessa è simile tra le due, sia come colore che come intensità. Esssendo bianco freddo, emettono dove l'occhio è più sensibile, quindi la quantità di luce equivale a poco meno delle alogene da 20W. Entrambe non sono polarizzate e funzionano a 12V DC o AC.

      Le prime (silicone, "3W") hanno all'interno un minuscolo alimentatore switching, che garantisce un funzionamento a potenza

      costante (1,6W contro i 3 dichiarati) a partire da 10V: 160mA@10VDC, 130mA@12VDC. Hanno 48 led e scaldano pochissimo.

      Per effettuare la misura ho usato un alimentatore regolabile da laboratorio e un ottimo multimetro digitale UNI-T UT61E.

      Le seconde (corpo metallico, "4,5W"), per come si comportano e come scaldano si capisce che hanno all'interno solo una resistenza per regolare la corrente. A 12V assorbono appena 100mA (1,2W contro i 4,5W dichiarati) e abbassando la tensione di alimentazione la corrente diminuisce, quindi anche la potenza. La luminosità, come detto, è simile, ma costano di più. Dato il prezzo più alto, mi aspettavo che fossero in qualcosa superiori. Tra l'altro, per queste dichiarano "12VDC" come se non potessero essere alimentate in AC.
      Hanno 3 chip COB con 3 giunzioni ciascuno: 3 allineate i due COB laterali, mentre 3 a triangolo il COB frontale. Non avendo regolatore switching, dopo poco iniziano a scottare.

      Per quelle da "4,5W" (1,2W...) stavo dando un feedback neutro al venditore, ma eBay mi ha invitato a contattarlo. Ho fatto presente che a 12V assorbono solo 100mA, ma mi ha risposto:

      --------------------------------------------------------------
      Hello,
      Thanks for Your mail,
      We have tested this 4.5W lamp with DC12V 30W Led Driver. It shows about 3.5-3.9 Watt.
      If You are not satisfied with this lamp, You can send us back easily.

      have a nice day!
      --------------------------------------------------------------

      Non si sa che cosa significhi che li hanno provati con un driver da 30W e come mostri la potenza... ???
      Stamattina ho chiesto allora "How did you measure power?". Vediamo se/che mi rispondono...

      Elimina
    7. Le seconde che hai preso sono dello stipo di quelle che ho preso io, ma ti consiglio di evitare il bianco freddo di solito mettono led che sono scarti industriali e la luce è pessima con un cro minore.
      I w effettivi sono quelli che mi aspettavo anche io, ma se farai un confronto scattando le foto a parità di impostazioni noterai che la luce emessa sarà meno della metà rispetto ad un'alogena da 20w.

      Metti il feedback negativo e apri contestazione paypal per farti rimborsare per oggetto non conforme aggiungendo una foto delle tue misure, forse così la smetteranno di mettere dati fasulli.

      Elimina
    8. Anche a me è sempre piaciuta di più la luce calda però la mia fidanzata dice che le piace tanto la luce della circolina che sta a casa dei suoi genitori... così, non volendo arrivare a tanto, ho pensato di lasciare la luce centrale CFL o mettere una LED di IKEA LEDARE 1000lm E27 http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/00257482/
      o faretti LED LEDARE GU10 da 3,4W e integrare con faretti G4 sotto ai pensili.

      Elimina
    9. Devo riconoscere che, non so se per l'età che avanza (46), la luce "calda" mi stanca la vista. Mi sembra che una volta non fosse così...

      Elimina
    10. L'affaticamento visivo dipende principalmente dalla quantità di luce non adeguata (troppa o troppo poca) e da un CRI basso.
      La temperatura colore migliore in casa e 3-4000°K, prova delle buone lampadine in questo range e vedrai...

      Elimina
    11. Mi piace molto la luce emessa da un LED 4000K da 70W che ho acquistato tempo fa (per raffreddarlo ho dovuto montarlo su un dissipatore da CPU con ventilatore)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi prima fare log-in e poi scrivere, altrimenti si cancella ciò che scrivi.

      Elimina
  3. Chiedo un consiglio in quanto non sono competente. Ho un lampadario con 18 lampadine 4g 12v da 20w cadauna alimentate con un trasformatore toroidale da 200w posizionato dentro la rosa di attacco. Surriscaldava spegnendosi finché si è bruciato. Surriscaldava perché di potenza insufficiente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fosse stato effettivamente da 200W non avrebbe potuto accendere tutte quelle lampadine, il loro consumo è di 360W.
      Mi sembra strano che abbiano venduto un lampadario con un trasformatore così sottodimensionato.

      Elimina
    2. Infatti surriscaldava molto e andava in protezione spegnendosi. Cosa mi consigli? Compro lo stesso trasformatore Tector che alloggia nel lampadario sostituendo le lampadine con metà w? Compro un trasformatore più potente da posizionare altrove? In questa seconda ipotesi devo sostituire i cavi che attualmente sono quelli ordinari per la 220 di casa?

      Elimina
    3. Dalla risposta immagino sia troppo tardi per andare da chi te l'ha venduto.
      Se c'è spazio per un trasformatore da 400W puoi provare ad inserirlo, ma sei sicuro che il lampadario fosse progettato per le alogene da 20W?
      Se la luce di quelle da 10w ti basta puoi prendere quelle. Ma in quel caso potresti anche sostituire l'alimentatore con uno a 12v corrente continua 5A e mettere le lampadine a led.

      Mettere il trasformatore lontano dal lampadario non è fattibile facilmente perchè in uscita hai una corrente di 30A, quindi ti servono cavi di sezione adeguata.

      Elimina
    4. Se ho capito bene, devo utilizzare l'alloggiamento dell'attuale trasformatore toroidale Tector AX200 mm 120-42. Volendo avere la massima luminosità possibile, quale soluzione (prodotti) posso utilizzare?

      Elimina
    5. Se le dimensioni sono esattamente quelle e non hai spazio in più, non credo che riuscirai a trovarne un altro. Quelli da 400W occupano più spazio. Cerca nei vari cataloghi.

      Elimina
    6. Ho cercato e quello da 400 non mi ci sta. Volevo chiederti, premesso che le lampadine attuali da 20w danno circa 300 lumen, tra quelle da 10w che ne danno circa 120 e quelle led, quale danno maggiore luminosità?

      Elimina
    7. Al momento le G4 led fanno la stessa luce delle alogene da 10W, non di più. Forse in futuro le cose cambieranno, ma al momento non c'è nulla per sostituire le alogene da 20W.
      Se ti serve più luce puoi magari mettere delle piantane per la luce indiretta, o mettere delle strisce a led sui mobili alti o velette, etc...

      Elimina
    8. Va bene ti ringrazio, sei stato gentilissimo. Ho già altri punti luce. Tuttavia a questo punto, vorrei tentare con il trasformaTore da 400 posto a distanza. Visto che sono 30A, secondo te, per una lunghezza di circa 10 metri, può essere sufficiente il cavo da 16 mm o meno?

      Elimina
    9. In quella configurazione ti serve il cavo da 25mm^2 per avere una caduta di tensione entro 0.5v. Con 16mm^2 avrai 11v al lampadario.

      Elimina
  4. Dovrebbe corrispondere ad un diametro di circa 5,5 mm..Mi sembra difficile far passare due cavi del genere nelle piccole tubazioni che ho.
    Tornando al problema iniziale, io ho dato per scontato che il trasformatore surriscaldasse per la potenza ridotta, tuttavia può essere dovuto anche alla ridotta ventilazione. Vengo alla domanda; quale dovrebbe essere l'effetto causato dalla carenza di potenza? Surriscaldamento del trasformatore o ridotta luminosità delle lampadine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è per la ventilazione ridotta. Probabilmente quel lampadario è pernsato per ospitare lampadine da 10W. Se metti un carico maggiore è normale che l'alimentatore si bruci.

      Elimina
  5. Ciao....esiste ad oggi una g4 che rende come una alogena da 20 w luce calda ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che ancora non ci sia una G4 a led tanto potente da fare la stessa luce di una alogena da 20w, che ti ricordo emette 310 lm

      Elimina
  6. Buongiorno ho un lampadario con un trasformatore toroidale da (credo) 250 watt che manda 24 lampadine alogene da 10w volevo sostituirle con delle led devo prendere quelle ac oppure dc oppure quelle ac/dc ? per mantenere suppergiu' la stessa luce quanti watt devono essere? grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trasformatore che hai attualmente ha in uscita 12AC, quindi devi prendere lampadine per corrente alternata AC, le lampadine per corrente alternata vanno bene anche per la corrente continua DC, se non si dovessero accendere fai la prova ad invertire i piedini.
      Lampadine con attacco G4 solo DC non credo le facciano più.
      Per sostituire una alogena da 10W devi prendere una a led da almeno 2W reali. Loro dicono che quelle sono equivalenti ad una alogena da 20W, ma non è vero.
      In fondo ti ho messo dei link alle G4 led più comuni attualmente su amazon, dai un'occhiata a quelle ed ai commenti di chi le ha comprate.
      C'è il rischio che il tuo trasformatore non vada bene. Alcuni trasformatori toroidali non si accendono o non funzionano bene se non hanno un certo carico, in alcuni casi le lampadine a led non sono sufficienti. Per saperlo devi fare la prova.

      Elimina
    2. Grazie mille gentilissimo provero' prima possibile poi postero' la mia esperienza.

      Elimina
    3. Un trasformatore toroidale funziona benissimo anche senza carico: che gliene importa?...
      Gli alimentatori elettronici possono avere problemi.

      Elimina
    4. Se ha solo le spire certo che funziona, ma in alcuni trasformatori toroidali aggiungono anche dell'elettronica di controllo.

      Elimina
  7. Salve ho un lampadario con 6 luci g4 ho sostituito le lampadine alogene da 20w con quelle a led di 1,5w mi da un problema che la luce dei led e fioca se tolgo solo una a led e la sostituisco con una alogena le altre 5 a led la luce e piu forte intensa cosa potrebbe essere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se effettivamente c'è una variazione in quelle a led, e non è solo l'effetto dato dalla maggiore luce della alogena. Allora devi sostituire l'alimentatore con uno a 12v corrente continua. Molti alimentatori dei lampadari sono pensati per funzionare solo con le alogene e non funzionano bene se non hanno grossi carichi resistivi.

      Elimina

English: Feel free to write a comment in your own language! Remember: you have to log-in before start writing.
Italiano: Sentitevi liberi di scrivere un commento nella vostra lingua! Ricordate: dovete effettuare log-in prima di iniziare a scrivere.