martedì 17 dicembre 2013

Etna dalla via Marina di Reggio Calabria

Dalle prime ore di giorno 14 dicembre fino alla notte di giorno 16, al Cratere di Sudest dell'Etna vi è stata attività stromboliana più o meno intensa. Al momento, l'attività stromboliana è definitivamente cessata, mentre permane solo una debole emissione di lava da una fessura eruttiva alla base del Cratere di Sudest dell'Etna.
Come si può leggere dai rapporti autorevoli presenti nel sito web dell'Osservatorio Etneo ( http://www.ct.ingv.it ) quanto successo rientrava nella normale attività dell'Etna e non comportava pericoli per la popolazione.
Alcuni siti web, invece, hanno diffuso notizie allarmistiche e del tutto prive di fondamento. Vi invito a seguire solo le pagine informative curate da persone preparate e, a non seguire chi si improvvisa esperto di eruzioni.
Un bravo divulgatore è il vulcanologo Boris Behncke, leggendo le discalie presenti nella sua pagina flickr (www.flickr.com/photos/etnaboris) è possibile imparare molto sul nostro eclettico vulcano.

Etna dalla via Marina di Reggio Calabria, 17 dicembre 2013
Foto che ho scattato oggi dalla via Marina di Reggio Calabria


-------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

English: Feel free to write a comment in your own language! Remember: you have to log-in before start writing.
Italiano: Sentitevi liberi di scrivere un commento nella vostra lingua! Ricordate: dovete effettuare log-in prima di iniziare a scrivere.